Pronazione dolorosa dell’avambraccio

Avete involontariamente tirato per un braccio il vostro bimbo, che ora tiene lo stesso braccio immobile per il dolore? Potreste avergli provocato una sublussazione del capitello radiale. Si tratta della fuoriuscita parziale e transitoria della testa prossimale del radio (capitello radiale) dal legamento anulare che lo circonda e lo lega all’ulna, dovuta all’improvvisa trazione/rotazione verso l’interno del braccio da parte dell’accompagnatore. Questa condizione si verifica frequentemente nei bambini tra i 2 e i 6 anni di età perchè nei bambini il capitello del radio ha lo stesso diametro del collo del radio, per cui può facilmente slittare fuori dal legamento anulare, particolarmente lasso a questa età. Una volta verificatasi la sublussazione, il bambino tiene il braccio immobile, con mano prona (col palmo verso il basso), gomito leggermente flesso e braccio ruotato verso l’interno (pronazione dolorosa dell’avambraccio) e piange se si prova a muoverglielo.

www.amicopediatra.it)

Sublussazione capitello radiale (fonte: http://www.amicopediatra.it)

La sublussazione può essere ridotta dal pediatra o dall’ortopedico (NON provateci da soli!), che utilizzano una manovra che consiste nell’afferrare con la mano destra il polso del bimbo tenendo ben fermo il gomito con la mano sinistra. Si deve quindi tirare l’avambraccio con la mano destra e al contempo ruotarlo verso l’esterno (supinazione) mentre col pollice della mano sinistra si esercita una certa pressione sul capitello radiale. A questo punto si flette con decisione (ma delicatamente, non bruscamente!) l’avambraccio sul braccio fino alla spalla e si mantiene la posizione per un minuto. Se la manovra è riuscita, il bambino riprenderà quasi subito l’uso dell’arto superiore. Questa manovra è illustrata in questo libro su Google books: Ortopedia, di Alessandra Novembri (SEE Editrice Firenze, 1996)

E’ sempre necessario interpellare il pediatra o l’ortopedico, sia per valutare se si tratta effettivamente di pronazione dolorosa (che non richiede alcun accertamento strumentale), sia per fare eseguire loro la manovra correttiva. Ricordate che la sublussazione tende a recidivare, perciò fate attenzione a non causarla nuovamente!

Infine ricordate: nella SUBLUSSAZIONE la perdita dei rapporti tra i capi articolari di una articolazione è  transitoria e/o incompleta, mentre nella LUSSAZIONE è completa e persistente.

Advertisements

44 Risposte to “Pronazione dolorosa dell’avambraccio”

  1. Ottimo post, per la sua utilità e perchè si tratta di un infortunio frequentissimo nei bambini. Solo una piccola puntualizzazione legata all’esperienza: la flessione dell’avambraccio sul braccio fino alla spalla (durante la manovra di riduzione) la farei delicatamente e non troppo rapidamente.
    Brava Eli!

  2. atlantemedicina Says:

    Si, hai ragione, ora lo correggo, volevo dire “con una certa decisione”! Manca ancora una precisazione alla fine, su sublussazione/lussazione..ora metto pure quella. Grazie per il tuo contributo Vinboy! 🙂
    Hai visto che AM ha raggiunto quota 11.000 visite? Grande risultato, del tutto inatteso all’inizio di questa avventura! 😀 😀 😀 😀
    Elisa

  3. annarita Says:

    Ma questa pronazione può avvenire anche a seguito di una caduta? (e quindi nessuna trazione). La mia bimba di 15 mesi è caduta accidentalmente dal divano. In ospedale le hanno fatto la manovra. Il giorno dopo la bimba aveva ancora male e infatti si era fratturata l’ulna (a legno verde). Ora io mi chiedo, aveva una cosa e l’altra o solo la frattura e quindi la manovra era non necessaria? E poi circa la possibilità di recidiva, quanto è frequente? E’ vero che dopo i 2 anni e mezzo, tre il rischio di recidivare si abbassa notevolmente?

  4. atlantemedicina Says:

    Che io sappia la pronazione (ovvero la sublussazione del capitello radiale) può avvenire solo per trazione, ma in medicina tutto è possibile! Nel suo caso probabilmente dipende dalla dinamica del trauma, anche se verosimilmente la bambina aveva riportato solo la frattura.
    La recidiva della pronazione è frequente nei primi 5-10 anni di vita, ma non esiste un limite d’età preciso.

  5. Mi è capitato di assistere pz che si procuravano la lesione cadendo, in assenza, cioè di trazione.

  6. atlantemedicina Says:

    Grazie per la segnalazione..probabilmente con la giusta pressione dovuta all’urto in seguito alla caduta è possibile che il capitello radiale si dislochi anche senza trazione.

  7. Francesca Says:

    A mia figlia è capitato la prima volta ad un anno, poi le è ricapitato dopo qualche mese sempre allo stesso braccio e in quel caso la manovra non riusciva, sono riusciti a sistemarglielo al terzo tentativo. La prima volta è capitato per trazione, la seconda ha fatto lei un movimento che a me sembrava impercettibile.
    Mi sto preoccupando perché ieri le è ricapitato, ma all’altro braccio, anche se in questo caso è andata a posto subito e in ospedale mi hanno detto che è una lassità che dovrà passarle con il tempo. Ma si sa più o meno a che età il rischio di recidiva scompare? Grazie!

  8. atlantemedicina Says:

    Normalmente la frequenza delle sublussazioni si riduce dopo i 6 anni, quando l’articolazione diventa più stabile per lo sviluppo delle ossa, a meno che non esista un’eccessiva lassità dei legamenti. In ogni caso consulta il pediatra della bambina per fargli presente la cosa. Ciao!

  9. Sto vivendo un incubo che dura da 5 anni. A mio figlio è stata riscontrata la sublussazione del capitello radiale destro. Alla prima visita mi dicono che al momento è meglio lasciare perdere perché é una cosa ereditaria. Dopo due anni ritorno per una semplice visita di controllo e mi viene riferito che il braccio di mio figlio é gravemente peggiorato e necessita di un delicato e lungo intervento dove si deve tagliare una parte del radio… Cosa devo fare? Parlano di paralisi temporanea del braccio…mi spiegate cosa succede se si evita l’intervento?

  10. Caro Emanuele, ma al momento della sublussazione è stata fatta la manovra correttiva? Perché in caso contrario dubito che si trattasse di pronazione dell’avambraccio..questa condizione, infatti, porta ad una limitazione importante della funzionalità del braccio, e di conseguenza richiede la manovra correttiva immediata! L’ereditarietà poi non c’entra, se non per una eventuale predisposizione alla sublussazione per una eccessiva lassità dei tessuti ereditata dai genitori.
    Per quanto riguarda l’intervento, non posso risponderti perchè non mi è assolutamente chiaro cosa ha avuto e cosa abbia ora tuo figlio. Ti consiglio di rivolgerti agli ortopedici (meglio se con esperienza pediatrica) per approfondire la cosa.

  11. A mia figlia -ora 3 anni- capita spesso. La prima volta risale al 9° mese, quando con girello è caduta da 3 gradini. Confermo che non dipende solo dalla trazione; il problema è che negli ultimi 10 mesi è successo 4 volte; la maggior parte delle volte quando scende dallo scivolo e si “appende” all’asta prima della discesa. Capita sia col braccio destro che col sinistro. Ai vari pronto soccorso che in questi anni ho frequentato, tutti dicono la stessa cosa.. con il tempo, circa all’età di 6/7 anni tutto si dovrebbe sistemare. Confermo anche di non improvvisarci ortopedici e di ricorrere sempre all’aiuto di uno specialista, che con una semplice ma fondamentale manovra, risolve il problema….Moira

  12. Salve mia figlia di 5 anni ieri sera cadendo si è provocata una sub lussazione del radio, mi chiedo quali e per quanti giorni devo usare degli accorgimenti. Grazie

  13. Una volta avvenuta la sublussazione, tale fenomeno può riproporsi più facilmente, in particolare fino ai 6 anni di vita, quando l’articolazione diventa più stabile per lo sviluppo delle ossa (a meno che non esista un’eccessiva lassità dei legamenti). Ti consiglio quindi di evitare la trazione della bambina per le braccia, per lo meno fino a che non sia cresciuta ancora un po’!

  14. Salve a mio nipote e gia capitato altre 2 volte che ha avuto la pronazione dolorosa al braccio sinistro mica avrà dei problemi in futuro crescendo?

  15. Caro Pietro, riporto quanto già scritto in altri commenti: “la sublussazione può riproporsi più facilmente dopo il primo episodio, in particolare fino ai 6 anni di vita, quando l’articolazione diventa più stabile per lo sviluppo delle ossa (a meno che non esista un’eccessiva lassità dei legamenti).” In ogni caso tale fenomeno solitamente non comporta problemi sul lungo periodo.

  16. grazie mille sei stato molto esaudiente adesso stò meglio

  17. Mio figlio nei primi due anni di vita ha avuto per 6 volte la pronazione dolorosa e ogni volta siamo andati all’ospedale e con la manovra andava subito a posto. Adesso ha 10 anni e negli ultimi 2 ha avuto fratture scomposte a radio e ulna ad entrambe le braccia, sempre operato e infilato il filo. Le cose sono correlate tra di loro?
    Grazie

  18. Domanda interessante.. beh, in Medicina tutto è possibile…per esempio una malattia del collagene potrebbe spiegare la fragilità ossea e la labilità delle articolazioni… Tutto sta nel valutare la dinamica che ha portato alla frattura: se c’è stato un trauma di entità tale da provocare una frattura in teoria non c’è problema, mentre se invece il trauma è stato lieve e non tale da giustificare la frattura, potrebbe valere la pena approfondire la cosa. Parlane comunque col tuo Pediatra.

  19. Ho approfondito e ne è uscito che il suo valore di vitamina D era 10, ora dopo 6 mesi che prende la vitamina per fortuna è salito a 80 e pure il calcio è migliorato. Le fratture non erano mai giustificate per il danno poi subito. Non conosco nulla della malattia del collagene. Si era pensato anche all’osteogenesi imperfetta ma poi esclusa da tutti gli esami eseguiti. Mi incuriosiva il fatto se una cosa era la conseguenza dell’altra. E’ vero che avendo iniziato la cura prima della pubertà non ci dovrebbero essere più problemi?
    Grazie
    Tatiana

  20. Beh allora è molto probabile che la causa delle fratture fosse l’ipovitaminosi..a questo riguardo, certamente è importante identificarlo e trattarlo prima della chiusura delle cartilagini. Quanto alla pronazione dell’avambraccio, è un fenomeno talmente frequente nella prima infanzia, e così facilmente riproducibile dopo il primo episodio, che è praticamente impossibile dire se ci sia stata o meno una causa sottostante, a meno che il bambino non presenti altri problemi o segni di interesse.

  21. Ok grazie

  22. Ieri mio figlio di 7 anni ha subito un episodio di sublussazione dell’avambraccio sinistro a seguito di un movimento di trazione della mano al di sopra della spalla di un amichetto. In realtà gli era già capitato a tre anni e mezzo all’altro braccio per una caduta, ma a differenza dell’altra volta in questo caso la manovra di riduzione è stata dolorosa e mi domando se dovrei preoccuparmi perchè mio figlio ha superato l’età di 6 anni e le ossa dovrebbero essere formate… dovrei fargli fare una visita ortopedica? O magari una radiografia per accertare che sia tutto a posto? Ancora ora cerca di non muovere il braccio per paura di sentire dolore ed ha 2 dita della mano leggermente gonfie…

  23. Cara Manuela, prima di fare qualsiasi accertamento, per scrupolo può essere utile consultare un ortopedico.

  24. Ciao, è successo anche a mio figlio due giorni fa, ha qusi due anni. A lui è successo mentre rotolava sul lettone, gli è rimasto il braccio sotto al corpo e gli è uscito.. aveva proprio il braccio nella posizione illustrata. Non è successo per trazione, tant’è che al Pronto Soccorso mi guardavano dubbiosi! Ad ogni modo il primo ortopedico che l’ha visitato la mattina non ha saputo rimetterlo apposto e diceva che non capiva cosa avesse (secondo lui non muoveva il braccio perchè si era fatto male e aveva paura di muoverlo) e ci ha mandato a casa con la tachipirina. Dopo che aveva il braccio penzoloni tutto il giorno sono tornata la sera e dopo due tentativi di manovra è tornato apposto! Mi hanno in effetti detto che può recidivare.. speriamo bene, a me personalmente hanno riscontrato una lassità dei legamenti, tant’è che ho operato la spalla, a causa di eccessiva attività sportiva agonistica. E’ sconsigliato lo sport con questo problema? E’ meglio prediligere il nuoto? Grazie.

  25. Cara Irene, col buon senso direi che sarebbe meglio evitare attività fisiche che provochino sforzi eccessivi e a carico degli arti superiori, ma una attività di nuoto non agonistico non dovrebbe creargli problemi.

  26. Buongiorno, sono la mamma di una bambina di 7 anni alla quale è già andato fuori posto il capitello radiale del gomito stamattina ed in ospedale operando con la mossa l’hanno rimesso a posto .
    Volevo sapere l’ortopedico riconosce al tatto se si tratta di sublussazione o di frattura ? non deve fare rx o altro ?
    l’ultimo ortopedico ha detto che è molto strano che l’osso vada fuori posto in una bambina di questa età ( la prima volta un bambino gli ha titato piano il braccio la seconda volta si è fatta male da sola ) ma siccome io ho lassità muscolare dice che potrebbe averla anche lei . Inoltre ogni tanto lamenta che dall’inguine sente dolore sempre mentre gioca o salta sembra quasi che gli si accavalli un’ossicino o nervetto è possibile che quello che succede al gomito succeda anche all’inguine ? grazie e scusatemi

  27. La diagnosi della pronazione si pone sulla base della storia del paziente (tipo di trauma), della posizione in cui tiene braccio e mano e della risposta alla manovra correttiva: confermo che non serve alcun esame strumentale per confermare la diagnosi. Quanto alla seconda domanda è difficile rispondere, in medicina tutto è possibile, ma per formulare un qualsiasi parere è necessario raccogliere accuratamente tutta la storia clinica della bambina e della famiglia ed eseguire una visita accurata. Rivolgiti quindi al tuo pediatra per sentire che ne pensa.

  28. Salve sono molto preoccupata. Ieri mia figlia di 19 mesi ha avuto secondo i vari ortopedici una sublussazione del capitello le 4 manovre non sono riuscite, le hanno fasciato il braccio siamo un po tristi……

  29. alessandra Says:

    Buongiorno, sapreste consigliarmi un bravo ortopedico a Napoli per un problema di lussazione del capitello radiale a mio figlio che ha 11 mesi?? Sono stata anche a Roma, ma mi hanno chiesto prima una risonanza magnetica…che ne pensate??? Ringrazio anticipatamente

  30. Cara Carmen, ormai avrete risolto spero, comunque, stai tranquilla, non sempre la manovra riesce subito!

  31. Roberto Says:

    Mia figlia ha avuto 2 giorni fa una su lussazione del capitello radiale ma il braccio non torna a posto addirittura al prontosoccorso gli hanno fatto un piccolo gesso subito rimosso dal mio pediatra. Quet’ultimo pur effettuando la manovra ci manda a casa dicendo di vedere come va, ma mia figlia ha sempre il braccio steso ma rivolto verso l’interno e piange se lo tocchiamo. Domani mattina riproveremo con il pediatra la mia preoccupazione è che con il passare dei giorni la situazione peggiori. È possibile che il braccio torni a posto da solo?

  32. Mia figlia dopo l’intervento del dottore continua a non muovere il braccio e dice bua, mi chiedo per quanti giorni e se gli deve far male

  33. @luigi: Mi scuso per il ritardo; la situazione di tua figlia è strana, normalmente la ripresa funzionale si verifica subito o entro qualche ora dopo la manovra correttiva.. Com’è andata a finire?

  34. @Roberto: una pronazione dolorosa dell’avambraccio non guarisce da sola. E’ necessario eseguire la manovra correttiva. In caso la manovra, eseguita più volte, non sortisca alcun effetto, è necessario rivolgersi ad un ortopedico per gli accertamenti del caso.

  35. maio maria Says:

    Ieri mio nipotino di due anni e mezzo, ad una esta di compleanno, in questi locali con i giochi gonfiabili si è fatto male il gomito arrampicandosi. Gli è stata fatta la manovra correttiva, ma ancora stamattina teneva giù il braccino, ha fatto pure la radiografia, non ci sono fratture. Cmq il gomito è un po’ gonfio dal lato interno e gli fa ancora male. E’ normale o deve ripetere la manovra correttiva?

  36. @maio maria: A volte il dolore permane per qualche tempo dopo la manovra di riduzione. Il medico ortopedico (o il pediatra) può comunque decidere di riprovare la manovra e, in caso di persistenza della sintomatologia, di eseguire ulteriori accertamenti strumentali quali una risonanza magnetica.

  37. Salve a mia figlia di due anni è capitata già 2 volte la sublussazione dell’avambraccio, a me capitava da neonata alla spalla. Volevo sapere se ci sono integratori omeopatici per poter migliorare la tonicità delle cartilagini o bisogna solo aver pazienza e aspettare fino ai 6/7 anni? Grazie mille!

  38. @Fulvia: consulta il tuo Pediatra per informazioni al riguardo, comunque in linea generale, in assenza di altri problemi o di eccessiva ripetizione dell’evento, conviene aspettare che cresca!

  39. Stefy: la mia bimba oggi a causa di una trazione si è procurata la subblussazione dell’arto superiore, ma mi chiedo può succedere anche con gli arti inferiori?

  40. Katiuscia Says:

    A mia figlia di quattro anni e’ successo due volte giocando con altri bimbi e durante il tragitto in macchina per andare al pronto soccorso gli si è rimesso a posto da solo e ha riiniziato a muoverlo appena è passato il dolore. Possibile?

  41. @katiuscia: Possibile. Si tratta di una sublussazione e come tale è riducibile. Probabilmente la sublussazione non era completa e di conseguenza si è risolta praticamente da sola.

  42. @Stefania: domanda interessante! In Medicina mi sono abituata a non dare nulla per impossibile, ma di certo questa è una condizione quasi a completo appannaggio dell’arto superiore per due motivi: il primo, prettamente anatomico (lassità del legamento anulare) e il secondo, la tipica trazione dei bimbi presi per un braccio.

  43. […] mano del lato interessato in posizione di flessione ed il braccino flesso in posizione antalgica.La manovra utilizzata per la maggiore  consiste nell’afferrare con la mano destra il polso del bimbo […]

  44. […] manovra utilizzata per la maggiore  consiste nell’afferrare con la mano destra il polso del bimbo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: