Medicina in Libreria


Questo speciale è dedicato a libri di ambito medico che ho letto e che penso valga la pena leggere. Pian piano si arricchirà di nuovi titoli.

Tutti i testi verranno anche inseriti nella libreria online di Atlante Medicina, che potete visitare cliccando QUI.

******************************************************************

Vado a farmi la chemio e torno

P. Crespi - Vado a farmi la chemio e torno

Paolo Crespi – Vado a farmi la chemio e torno – Rizzoli, 224 pagine, 14,50 Euro

Non potevo inaugurare questa sezione in altro modo se non con il libro di Paolo. Paolo è un tredicenne la cui vita viene stravolta dalla diagnosi di osteosarcoma: da un giorno all’altro lui e la sua famiglia vengono catapultati da una vita “normale” alla temibile lotta quotidiana contro il cancro. Paolo affronta la sua battaglia con coraggio ed ironia, trovando sfogo anche su un blog, di cui ho parlato in un post di AM. Il blog, “I miei racconti insoliti”, fa diventare Paolo un caso mediatico: prima il passa parola e la solidarietà di tante persone comuni, poi le interviste in tv, sui giornali, in rete…fino ad essere ricevuto addirittura dal Presidente della Repubblica. Dal blog l’idea del libro: la raccolta dei racconti di un anno di terapia, con la simpatia e il coraggio di questo ragazzo, che vive il suo dramma con quella leggerezza che solo alcune persone speciali sanno avere. Nel libro, tanti consigli per affrontare la malattia: così, oltre ad aiutare l’AIRC (parte del ricavato delle vendite le verrà devoluto), questo libro aiuterà altre famiglie e bambini e ragazzi che vivono questa sfida.

Il blog di Paolo: http://ilpaolino.blog.tiscali.it

La pagina di Rizzoli dedicata al libro: http://rizzoli.rcslibri.corriere.it/rizzoli/libro/3302_vado_a_fare_la_chemio_e_torno_crespi.html

******************************************************************

M. Bulgakov - Appunti di un giovane medico

M. Bulgakov - Appunti di un giovane medico

Michail A. Bulgakov – Appunti di un giovane medico – Bur, 208 pagine, 7,50 Euro

In questa raccolta di racconti autobiografici, M. Bulgakov narra i suoi primi passi nella pratica della medicina: nel 1917 egli fu infatti spedito, fresco di università e appena ventiquattrenne, a lavorare in un ospedale di periferia, unico medico nel circondario, con pochi mezzi e ancor meno esperienza. Si passa così dal racconto di un’amputazione improvvisata su una ragazzina (a cui viene salvata la vita), a quello del terribile viaggio in mezzo ad una bufera di neve per visitare un paziente trovato ormai privo di vita, passando attraverso ai racconti delle superstizioni tipiche degli ambienti di campagna. In ogni racconto si avvertono le emozioni del giovane medico, tra la paura dell’inesperienza e l’esaltazione di una diagnosi corretta.. è quindi un libro adatto per tutti i neo medici, che potranno condividere con l’autore il senso di inadeguatezza tipico dei primi anni di pratica medica. E la morale della favola ci viene dallo stesso autore, che si trova a dire, dopo l’ennesimo caso difficile: “No, mai, neppure addormentandomi, mormorerò superbamente che nulla può più stupirmi. No. Un anno è passato, ne passerà un altro e sarà altrettanto ricco di sorprese del primo..questo significa che bisogna studiare, con umiltà

Pagina di BUR-Rizzoli sul libro: http://bur.rcslibri.corriere.it/libro/6794_appunti_di_un_giovane_medico_bulgakov.htm



Annunci

2 Risposte to “Medicina in Libreria”

  1. Ho appena letto l’opera di Bulgakov, davvero belle e suggestiva, mi affascinano molto gli scrittori russi, non c’è niente da fare 😀 !
    p.s. Sito davvero interessante
    Cordiali saluti
    Marco

  2. Grazie mille per il tuo commento Marco!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: