OCT – Tomografia Ottica a Radiazione Coerente

La OCT (Tomografia Ottica a Radiazione Coerente o Tomografia a Coerenza Ottica) è un esame strumentale non invasivo che utilizza un fascio di luce laser per ottenere scansioni tomografiche della retina. Il principio di base dell’esame è sovrapponibile a quello dell’ecografia, con la differenza che in questo caso il mezzo utilizzato non sono gli ultrasuoni, bensì una luce laser: in pratica, l’OCT proietta sulla retina un fascio di luce laser (lunghezza d’onda di 820 nm, vicino all’infrarosso) e quindi compara i tempi di propagazione e riflessione della luce con quelli dello stesso fascio di luce puntato verso uno specchio di riferimento posto a distanza nota.

Esempio di OCT

Esempio di OCT (tratto da http://www.occhioallaretina.it)

Per eseguire questo esame non è necessaria la midriasi (la dilatazione pupillare ottenuta farmacologicamente prima della classica visita oculistica con esame del fondo dell’occhio), ma è necessario che i mezzi diottrici siano trasparenti (per esempio, l’esame è controindicato in caso di cataratta). Questo esame permette una valutazione dettagliata e ad alta risoluzione dei vari strati cellulari della retina (la classica angiografia invece valuta la retina solo sul piano frontale) e viene quindi utilizzato per la diagnosi e il follow up di patologie della retina quali foro maculare, membrane epiretiniche, degenerazione maculare, edema maculare, lesioni dell’interfaccia vitreo-retina e della sua trazione, distacchi di retina, complicanze del glaucoma e così via.
Recentemente questa tecnica è stata applicata con buoni risultati anche nella diagnostica di altre specialità tra cui la dermatologia, l’oncologia, la cardiologia e la neurologia.

Per approfondire l’argomento:

http://www.occhioallaretina.it/articolo.asp?IDART=459

2010 – Greenberg – Optical coherence tomography as a potential readout in clinical trials

2009 – El-Dairi – Optical Coherence Tomography in the Eyes of Normal Children

Advertisements

2 Risposte to “OCT – Tomografia Ottica a Radiazione Coerente”

  1. Mia madre 73anni è diabetica ed ha 2 stent alle coronarie. L’oculista dopo il test delle linee e un inizio di cataratta ha consigliato un oct.. può eseguirlo tranquillamente? grazie

  2. @Stefy: direi di sì, anche perché l’oculista sa sicuramente cosa è necessario e meglio fare in questi casi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: