Chvostek e Trousseau

Il SEGNO DI CHVOSTEK è stato descritto per la prima volta nel 1876 dall’austriaco František Chvostek e consiste in una contrazione dei muscoli innervati dal nervo faciale in risposta a una stimolazione a livello della guancia. Esistono diverse descrizioni di questo fenomeno. Quella che preferisco è la seguente:

Segno di Chvostek A) tipo I, B) tipo II

Segno di Chvostek A) tipo I, B) tipo II (tratta da Signs of Hypocalcemia: Chvostek’s and Trousseau’s Signs, Urbano FL, 2000)

– Fenomeno di Chvostek di tipo I:  il più noto, che si provoca percuotendo con un dito o col martelletto un punto che si trova sulla linea passante per l’angolo della mandibola e che è 2 cm davanti al lobo dell’orecchio e 0,5-1 cm sotto al processo zigomatico dell’osso temporale. Il segno è positivo quando i muscoli ipsilaterali del volto innervati dal faciale (compresi i muscoli circumorali e l’orbicolare dell’occhio) si contraggono (tutti o alcuni). La risposta tipica è lo stiramento laterale dell’angolo della bocca e della pinna nasale omolaterale. 

Fenomeno di Chvostek di tipo II: meno noto, che si provoca percuotendo un punto tra il terzo medio e il terzo superiore della linea che congiunge la prominenza zigomatica con l’angolo della bocca (Punto di Chvosteck). In questo caso si osserva la contrazione dei soli muscoli dell’angolo della bocca e della radice del naso.

Fenomeno di Chvostek di tipo III: alcuni chiamano così il segno di Chvostek quando si ottiene la sola contrazione dei muscoli dell’angolo della bocca e di qualche fascio muscolare del naso e della fronte.

Il SEGNO DI TROUSSEAU, descritto dal francese  Armand Trousseau (lo stesso della sindrome di Trousseau: tromboflebite causata da neoplasie viscerali quali il carcinoma del pancreas), si evidenzia gonfiando il bracciale dello sfigmomanometro e tenendolo gonfio per alcuni minuti interrompendo l’afflusso di sangue al braccio. Il segno è positivo quando si flettono polso e articolazioni metacarpofalangee, si estendono le dita e si flette il police sul palmo della mano (mano da ostetrico, spasmo carpopedale). 

Entrambi i segni sono persenti in caso di ipocalcemia latente  (tetania), ma anche nell’ipomagnesemia, nei soggetti con diarrea, difterite, morbillo, tetano,  mixedema. L’ipocalcemia, in particolare, provoca un aumento dell’eccitabilità dei  nervi del braccio e avambraccio e, nel caso del Trousseau, tale situazione è esacerbata dall’ischemia prodotta dallo sfigmomanometro.

Aggiungo che il segno di Trousseau è molto più sensibile e specifico per l’ipocalcemia rispetto al Chvostek, che, talvolta, può essere positivo anche nel sano perchè forse indica semplicemente un’irritabilità neuromuscolare.

Le cause più frequenti di ipocalcemia sono ipoparatiroidismo, pseudoipoparatiroidismo, ipovitaminosi D, insufficienza renale cronica, rabdomiolisi, pancreatite. 

Per approfondire ecco un articolo: 2000 – Urbano FL – Signs of Hypocalcemia: Chvostek’s and Trousseau’s Signs e un video con un esmpio di Trousseau positivo: http://www.medicalvideos.us/videos-1314-Trousseau-sign

Annunci

11 Risposte to “Chvostek e Trousseau”

  1. Cara Elisa,
    è sempre un piacere leggere i tuoi post. Questo in particolare mi riporta ai tempi della scuola di specialità, infatti uno dei compiti (tra i tanti che avevamo!!) degli specializzandi era proprio quello di cercare il segno di Trousseau nei pazienti sottoposti a tiroidectomia totale. Non era infrequente trovare una modesta e transitoria ipocalcemia nelle prime giornate postoperatorie.
    Complimenti le tue esposizioni sono sempre chiare e complete.
    A presto
    Alberico

  2. atlantemedicina Says:

    Grazie per il tuo contributo e per i complimenti! 🙂
    Io finora ho visto solo un Chvostek positivo, per il Trousseau dovrò ancora aspettare..in ogni caso..la semeiotica è meravigliosa!!!
    Un abbraccio,
    Elisa

  3. grazie: illustrazione chiara e facilmente comprensibile

  4. Riccardus Says:

    Ciao raga!! Interessantissimi i segni di Chvostek e Trousseau…
    Una nostra bambina in clinica ha un APECED, e soffre di ipocalcemia resistente alla terapia per os. Con 7 mg/dl di calcio non ha segni positivi (solo un leggero Chvostek), ma quando scende a 6 sono entrambi presenti… il Chvostek evidentissimo, e il Trousseau discretamente presente dopo circa un minuto con lo sfigmo a circa 140 mmhg (flessione pollice sul palmo, contrattura evidente e non volontaria).
    Subito messa la terapia endovena…. trousseau scomparso, chvostek diminuito.

  5. Ciao Riccardus, grazie mille per il tuo commento…la semeiotica è una delle mie passioni, e penso che sia veramente utilissima anche oggi, nonostante i mille mezzi diagnostici che abbiamo a disposizione! 😉
    Grazie ancora e a presto

  6. Salve volevo fare una domanda. Siccome a me hanno diagnosticato nel 2009 spasmi carpo-podalici, segno di Chvostek positivo, volevo sapere nel tempo che cosa può succedere? Quali conseguenze possono succedere? Si può ripetere? Perchè a me ogni tanto tira il labbro…distinti saluti Grazie in anticipo

  7. Beh, i segni che descrivi (gli spasmi e il Chvosteck), sono la manifestazione di una condizione sottostante, ovvero verosimilmente una ipocalcemia.
    Gli spasmi e il Chvosteck di per sè non provocano alcun problema a lungo termine, ma se sono causati da una ipocalcemia questa va corretta con una supplementazione di calcio, e anche indagata per scoprire se esiste una patologia di base che la sostiene.
    A presto!

  8. ALBA NESTA Says:

    Da due anni ho il Trousseau con conseguenti sintomi che allegramente mi accompagnano giornalmente. Questo non mi pesa, ma la cosa che mi fa più rabbia è il fatto di non riuscire più a fare sport. Mi piacerebbe sapere che prima o poi potrò rifare qualche chilometro in bici.

  9. Cara Alba, ma la causa del segno di Trousseau è stata indagata?

  10. Non ho mai capito però, ne’ nessuno mi ha mai spiegato, perchè si chiama proprio mano “da ostetrico”… In quale momento del parto gli ostetrici tengono la mano in quel modo?

  11. Credo che in realtà non si riferisca al parto, bensì alla posizione della mano durante l’esame pelvico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: